Il corso è rivolto ai bambini della Scuola dell’Infanzia (3-5 anni) e si articola in 2 incontri settimanali della durata di 45 minuti ciascuno. Il programma è basato sulla filosofia dell’apprendimento attraverso il gioco. Tutte le attività svolte sono infatti proposte sotto forma di gioco come primo approccio alla socializzazione e alla comunicazione e come stimolo alla fantasia e alla creatività: è il tempo dell’immaginazione. Un’età, questa, di grandi conquiste motorie e cognitive. Le manine sanno “fare” e i piedini correre ed arrampicare. Scoprire, sperimentare, ascoltare, guardare: i cinque sensi, tutti in fibrillazione, sono al servizio di un piccolo artista esploratore.

La PSICOMOTRICITÀ è dunque una “pratica” educativa e d’aiuto attraverso il movimento e la relazione; è un’attività concreta, motoria, che si modella sul gioco e sull’espressività dei bambini che vivono e sperimentano in prima persona azioni e relazioni. Proponendo loro stessi le situazioni di gioco, realizzano assieme all’insegnante uno spazio di sicurezza e di benessere. Saranno accompagnati a trovare il piacere del movimento e a condividerlo con gli altri. Gli spazi creati nella palestra offriranno al bambino la possibilità di vivere, nel modo più specifico, il piacere del gioco attraverso l’utilizzo di diversi materiali come palloni, corde, bastoni, mattoni, colori, cerchi…

Per informazioni: Pier Fabris – cell. 329 2164015

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •