Il 19 marzo, solennità di S. Giuseppe, inizia l’Anno Famiglia Amoris laetitia, un’iniziativa che coinvolge le Chiese di tutto il mondo a cinque anni dalla pubblicazione dell’Esortazione Apostolica postsinodale Amoris laetitia, di papa Francesco.

Il Vescovo Antonio Napolioni celebrerà la S. Messa alle ore 20.45 qui con noi, nella Chiesa di Cristo Re. Inizierà dunque con la preghiera quest’anno dedicato alle nostre famiglie, e che è anche l’anno dedicato a San Giuseppe: e per noi è un gran regalo avere ancora il Vescovo qui con noi.
Invitiamo pertanto le famiglie a parteciparvi. Osserveremo il distanziamento, la mascherina e tutte le prescrizioni: ma sarà bello unirci insieme e gioiosamente, sotto la protezione di San Giuseppe, pregare per tutti i papà e far loro gli auguri, ma poi pregare per tutte le nostre famiglie.
Sentiamo il bisogno di rendere grazie a Dio per il dono delle nostre famiglie, così belle e così fragili, così bisognose di essere custodite nell’ascolto di Dio. Come ci ha insegnato San Giuseppe.
Sentiamo il bisogno di essere custoditi dentro il progetto di amore del Signore, e a maggior ragione in questo tempo di dura prova, che non è solo per il dramma della pandemia ma per tutto quello che ci distrae dall’essere nella gioia del Vangelo.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •