uno dei “pericoli per la sicurezza nazionale”

Lo so che solo ieri ho fatto un post ma oggi sento la necessità di segnalarvi un altro fatto che dimostra a che punto di inciviltà siamo giunti nel nostro Bel paese.

Procediamo con ordine e quindi per prima cosa vi invito a leggere (basta cliccare sulle parole in neretto) il semplice fatto di cronaca Soccorso gommone con 22 bambini

Dopo poche ore ecco arrivare il divieto di sbarco per oggettiva “minaccia alla sicurezza nazionale” dal ministro degli Interni uscente (non dimissionario perché questo non lo ha mai fatto… lui si che difende gli italiani e non pensa alla poltrona!) e a seguire quello dei ministri della Difesa e Delle Infrastrutture.

Ecco gli articoli relativi: L’ultima guerra del capitanoSe dal Mediterraneo ci invade il silenzio.

Mi sento di concordare con quanto scritto nel suo editoriale Ambrosini Ritorniamo al buon diritto : questa è proprio la più grave eredità che ci ha lasciato un governo durato 14 mesi.

Bisogna continuare  comunque a parlare e spiegare agli italiani che L’accoglienza dei perseguitati non è nè di sinistra nè di destrama un fatto di giustizia e di civiltà iscritto nelle nostre radici giudaico-cristiane.

Come cittadina italiana continuerò a chiedere di modificare leggi e decreti “ingiusti”

Come cristiana continuerò a pregare perchè il cuore di chi ha responsabilità si  converta e non rimanga “duro”.

Monica

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •