Come ormai è consuetudine nella festa del Battesimo di Gesù, che cadrà la prossima domenica, 13 gennaio 2019, invitiamo i genitori e i bambini battezzati in questi ultimi anni.

Alle ore 16 ci ritroveremo in Chiesa per un breve momento di preghiera. Invocheremo la Grazia del Signore per tutti i genitori: che tutti si aprano a Lui. Nella gioia e nell’apprensione di essere bravi genitori, si implora l’aiuto di Dio. Troppo spesso sperimentiamo la complessità, la frammentazione, la confusione e anche le contraddizioni che spirano nel nostro mondo. Insomma spesso temiamo la nostra inadeguatezza e sperimentiamo la nostra fragilità. Ecco perché dopo aver chiedo il battesimo per i figli, è bello ritrovarci e chiedere per i genitori la grazia di essere accompagnati nella responsabilità di saper affiancare i figli nella loro crescita.

mde

E poi benediremo i bambini. Fare memoria del proprio battesimo è un impegno da adulti: è rimotivarci a vivere la nostra identità di Figli di Dio. Per i nostri bambini però possiamo nel frattempo rinnovare la benedizione del Signore. Dio ama tutti e comunque. Non ha bisogno che noi glielo ricordiamo. Ma noi abbiamo bisogno di affidarglieli comunque: perché ci sono cari e sappiamo che gli sono preziosi. E sappiamo quante insidie la vita riserva. Non ci capiti di ostacolare l’Amore di Dio.

Ecco che chiediamo che anche dove noi fatichiamo ad arrivare, a gestire, a programmare… ci sia una Grazia accolta, una presenza di Dio che comunque accompagni. Anche questo significa essere Chiesa. Saperci aiutare nella responsabilità di essere segni dell’amore di Dio.

Chiediamo che man mano che questi bambini cresceranno possano sperimentare di essere dentro un mistero di amore che li supera, che supera anche i loro genitori, perché rimanda all’amore infinito che è Dio.

Alle 16 la preghiera in Chiesa e subito dopo in oratorio un momento di festa. La semplicità di una merenda insieme e qualche chiacchiera insieme.

Non è un momento riservato… tutta la comunità è invitata a pregare per questi bambini e per le loro famiglie.

 

  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •